CuriositàMarketingNews

E-commerce per attività commerciali locali

By 12 ottobre 2018 No Comments

Come completare la propria strategia locale con uno strumento globale.

Avere un e-commerce può essere una strategia vincente anche per le attività commerciali locali? L’avvento dell’e-commerce ha cambiato in modo radicale l’esperienza di acquisto dei clienti e quindi, comprensibilmente, molti negozianti percepiscono questo stravolgimento come un fattore negativo per la propria attività locale. Vendere online però ha ugualmente molti punti positivi. Quali sono?

Ecco 6 buoni motivi per vendere online:

  1.  Avere un e-commerce significa poter aggiornare i contenuti ed i prodotti in modo semplice ed autonomo grazie ad un’interfaccia userfriendly adatta anche ad un utente alle prime armi;
  2. Avere un e-commerce consente di essere presenti sui motori di ricerca e quindi di raggiungere una clientela molto più vasta del semplice “giro” locale o del passaparola. Teniamo conto che ormai 9 persone su 10 utilizzano internet come principale fonte di ricerca, sia per acquistare online sia per valutare a fondo un prodotto prima di acquistarlo in un punto vendita fisico;
  3. Avere un e-commerce consente di analizzare l’andamento degli acquisti rispetto alle quantità e al periodo di vendita. Questi dati favoriscono una strategia di vendita/acquisto più consapevole ottimizzando la gestione di fornitori e magazzino ed evitando la spiacevole sorpresa di trovarsi con merce invenduta/scaduta;
  4. Avere un e-commerce consente di avviare iniziative di promozione sia online che offline e valutarne il reale ritorno d’investimento in termini di visite al sito ed acquisti online;
  5. Avere un e-commerce consente di monitorare le visite degli utenti e i loro acquisti, avere il loro contatto e la loro anagrafica e attivare iniziative di promozione sulla base di questi dati;
  6. Avere un e-commerce consente di definire la strategia di promozione e vendita online dei propri prodotti evitando intermediari ed agenti.

Per sfatare gli ultimi dubbi ti possiamo assicurare che:

Realizzare un e-commerce non snatura la realtà del negozio locale e non penalizza la percezione della qualità del tuo prodotto e i rapporti personali con la clientela. Anzi, aggiornare la tua presenza online costantemente viene percepito come gesto di cura e attenzione nei confronti del cliente. Inoltre, il negozio fisico/punto vendita può rimanere un capo saldo della tua concezione di vendita locale.

E-commerce per attività commerciali locali

E-commerce per attività commerciali locali

Chi ti ha trovato online, infatti, spesso si reca di persona nel negozio fisico per effettuare l’acquisto o anche solo per conoscere la tua realtà e come lavori.
Inoltre, per incentivare meccanismi virtuosi si possono avviare iniziative, corsi ed eventi presso il punto vendita, dedicati alla tua nicchia di clienti.

Piccole degustazioni di un nuovo prodotto, iniziative di prevendita esclusive, lezioni di cucito e tante altre iniziative, a seconda del tuo target e della tua attività, possono diventare degli ottimi spunti per la fidelizzazione del cliente.

Vendere online non penalizza la vendita tradizionale ma la completa con nuove strategie!

CuriositàMarketingNews
12 ottobre 2018

E-commerce per attività commerciali locali

Come completare la propria strategia locale con uno strumento globale. Avere un e-commerce può essere una strategia vincente anche per le attività commerciali locali? L’avvento dell’e-commerce ha cambiato in modo...
News
22 dicembre 2017

Chiusura Natalizia

Le festività sono alle porte, ed è arrivata l’ora anche per noi di riposarci un po’ e dedicarci a trascorrere le vacanze Natalizie con i nostri cari. Ci rivediamo dopo…