mobileSai che cos’è il MobileGeddon? Se non l’hai mai sentito nominare, devi leggere questo articolo per non essere eclissato dal meteorite Google. Frasi apocalittiche a parte, il MobileGeddon è il nuovo algoritmo di Google rilasciato il 21 Aprile 2015 il quale penalizza pesantemente i siti non ottimizzati per modile cioè tutti quei siti che non sono disegnati per la visualizzazione smartphone e tablet.

Con questa mossa Google ha indicato la strada da percorrere a tutti i possessori di siti che non rispondono a queste caratteristiche e che di conseguenza perderanno posizionamento nelle serp del motore di ricerca più usato al mondo. Considerando che le ricerche da mobile hanno superato quelle desktop oramai era impensabile creare un sito che non rispondessi ai canoni della reattività attraverso il responsive design.

Questa considerazione Google l’aveva già iniziata a fare qualche mese fa con l’introduzione della dicitura “Mobile-friendly” all’interno di una ricerca mobile, appunto per iniziare a segnalare all’utente quali fossero quei siti che permettono di ottenere all’utente un’esperienza di navigazione migliore rispetto ai siti non ottimizzati. Al giorno d’oggi, in un mercato competitivo, è un grosso vantaggio il fatto di essere primi nelle ricerche anche nell’ambiente mobile, per questo Google favorirà il posizionamento di quei siti ottimizzati.

Ma tornando al titolo di questo articolo, il tuo sito è pronto al MobileGeddon? E’ ottimizzato per i dispositivi Mobile? Per scoprirlo fai un test a questo link e poi facci sapere. Noi realizziamo da anni siti reattivi (responsive design) cioè siti che si adattano in base alla dimensione del dispositivo in quanto crediamo fortemente all’esperienza di utilizzo nella forma più ottimale. Se non vuoi essere tagliato fuori dai motori di ricerca o semplicemente per sapere di più non esitare a contattarci inviando un’email a info@studio7am.it!!