Video

Final cut X o Adobe Premiere CS5.5?

By 10 Novembre 2011 Settembre 24th, 2015 No Comments

Sono stato di recente ad un workshop sui programmi di montaggio con i due guru italiani dell’editing video Adobe e dell’Apple rispettivamente Paolo Baccolo e Roberto Zammarchi.

Il dilemma che abbiamo affrontato è stato “Il futuro dell’editing video” e quindi di conseguenza qual’è il software migliore da usare. Quindi si è aperto il duello tra Premiere CS5.5 dell’Adobe e il nuovissimo Final Cut X dell’Apple.

Chiaramente entrambi i guru hanno cercato di portare acqua al proprio mulino come è giusto che sia ma, allo stesso tempo sono stati equilibrati nel mostrare pregi e difetti dei rispettivi programmi.

In attesa di chiarirmi maggiormente le idee e di approfondire la conoscenza dei due sofware mi permetto di sottolineare alcune cose:

Final Cut X
la nuova release taglia quasi completamente con quelle precedenti prendendo una strada, a mio avviso, molto interessante ma, anche molto rischiosa. In sostanza per chi usava Final cut 7 si troverà davanti a qualcosa di molto diverso e che assomiglia molto di più come impostazione ad un IMovie. Color e Soundtrack sono scomparsi e tutto sembra essere stato inglobato dentro Final Cut. Lo stesso uso della timeline è un pò cambiato sono stati introdotti degli strumenti molo interessanti che per motivi di tempo non posso elencare. Quasi tutto sembra essere rinnovato, implementato e semplificato ed è questo secondo me un pò il punto debole, sembra un pò un gioco che deve essere accessibile a tutti, che è una cosa buona ma, allo stesso tempo può essere un limite.

Premiere CS5.5
Questa release invece sceglie di stare sul solido tracciato delle versioni precedenti seguendo il grosso avanzamento portato dalla CS5 (a differenza dalla CS4).

Anche qui per motivi di tempo non posso elencare tutte le novità ma, posso dire che tanti dettagli importanti sono stati apportati e il dialogo con quel software fantastico che è After Effect è un gran punto di forza.

In sostanza non mi sento di consigliarne uno a dispetto dell’altro ma, posso dire sicuramente che mentre Premiere va nella direzione di perfezionare un prodotto già molto buono, Final Cut sceglie di cambiare radicalmente strada. In tutti i grandi cambiamenti o innovazioni però c’è bisogno di tempo per vederne i frutti…quindi per adesso forse è meglio aspettare.