Grafica

Grafica utile: le interfacce

By 22 Giugno 2011 Settembre 20th, 2017 No Comments

Ci sono degli studi alla base che mettono insieme le capacità umane di raccogliere le informazioni attraverso i sensi: un segnale sonoro raggiunge il cervello più velocemente della vista?
Cosa mi comunica un certo suono, piuttosto che un altro?
Un certo colore, piuttosto che un altro?
Il linguaggio visivo ha sviluppato tutta una serie di icone universalmente riconosciute. Queste icone vengono utilizzate in modo tale che l’informazione possa superare qualsiasi barriera di linguistica. Un esempio? Da tutti viene riconosciuto il segnale ROSSO=STOP/PERICOLO  e tutti sanno cosa significano tre frecce che si rincorrono formando un triangolo, RICICLO.

Questo settore della comunicazione riguarda ambiti molto importanti e facilita la vita alle persone. Pensate al caos che potrebbe generarsi in un aeroporto se fosse privo di queste informazioni: un insieme di persone provenienti da continenti e da linguaggi differenti che non riescono a comunicare tra loro. Il contributo della grafica è decisivo.
Le interfacce sono diventate un vero e proprio “stile” chiamato “Info-grafica” e costituiscono una delle tendenze dell’ultimo periodo. Molti video le utilizzano non solo a livello funzionale e informativo ma anche narrativo o di puro gusto estetico.

Racconto della vita quotidiana di una persona.

 

Spiegazione dell’iter di un certo prodotto.

Creazione dell’interfaccia di utilizzo di un ipotetico prodotto.